Sannazzaro, morto Mosca decano del volontariato - Sito ufficiale P.A. CROCE D'ORO Sannazzaro de' Burgondi

Vai ai contenuti

Menu principale:

PRESS > News
14/10/2016. Sannazzaro, morto Mosca decano del volontariato
Il mondo del volontariato piange la morte di Giustiniano Mosca, 68 anni, pensionato dell’Eni e da oltre vent’anni milite volontario e consigliere della Croce d’Oro. Mosca è morto nella tarda serata di mercoledì nella sua abitazione di via San Francesco, stroncato da una malattia che lo aveva colpito pochi mesi fa. I funerali venerdì, alle 14, nella chiesa parrocchiale. La salma sarà quindi cremata. Giustiniano Mosca lascia la moglie Pinuccia, bancaria, e la figlia Laura che vive a Casteggio. Ma a piangere la morte di Mosca sono davvero in tanti, che lo ricordano come persona generosa votata all’altruismo specie nel suo costante impegno alla Croce d’Oro.

Così dice di lui la presidente Gabriella Fiammetti: «Un uomo dal grande cuore. Sempre presente e disponibile nel costante lavoro alla Croce. Insostituibile come volontario e di grande caratura gestionale come consigliere nell’affiancarmi nei miei primi tempi di presidenza». «Giustiniano era da oltre vent’anni un pilastro del corpo dei milite soccorritori, valente e appassionato del servizio – aggiunge il vicepresidente Giuseppe Marchini – Era anche dirigente della nostra organizzazione da due mandati. Solo pochi mesi fa ha dovuto interrompere il suo servizio per motivi di salute. Non pensavamo di non poterlo più rivedere a bordo delle nostre ambulanze».


(La Provincia Pavese, 14/10/2016)
 
Copyright 2016. Foto, immagini, testi secondo i rispettivi copyright.
Torna ai contenuti | Torna al menu